Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Anche via Sacchi sarà presente all'undicesima edizione dei  Portici di Carta del 7-8 ottobre 2017 con un nutrito programma di eventi intorno ai Maestri del Gusto. Ha parlato di noi anche La Stampa.

Quando un anno fa, a ottobre 2016, abbiamo dato vita al Comitato per il Rilancio di Via Sacchi, ci siamo dati alcuni obiettivi ambiziosi tra cui attrarre sotto i nostri Portici eventi cittadini di livello che potessero restituire lustro a questo spazio urbano ricco di storia e riportare la cittadinanza a passeggio in questo salotto a cielo aperto, sempre affascinante seppur un po’ impolverato. La prima iniziativa a cui guardavamo con attenzione era Portici di Carta, la vetrina dei libri che da anni impreziosisce i portici del Centro e, dunque, non possiamo che essere grati alle Istituzioni e ai nostri partner per aver scommesso su Via Sacchi in questa edizione così ricca di innovazione”.  Queste sono le parole di Laura Porporato, presidente protempore del Comitato #rilanciamoViaSacchi,  virtuoso esempio di impegno e patto di collaborazione tra cittadini, professionisti e commercianti che hanno a cuore il loro spazio di vita e di lavoro.

Portici carta 01In questa prima edizione di Portici di Carta che, grazie al contributo della Camera di commercio di Torino, si estende a via Sacchi e via Nizza, abbracciando i giardini di piazza Carlo Felice, si è scelto su via Sacchi di affiancare i libri ai sapori dei Maestri del Gusto, con una formula originale: l’appetito viene leggendo. Inoltre, in continuità con le iniziative coordinate da Giardino Forbito presso i Giardini Sambuy, saranno presenti anche Artigiani del Paniere, Confagricoltura, Produttori consapevoli, Cooperative sociali e Onlus. La parte di via Sacchi coinvolta sarà quella che va da corso Vittorio a corso Stati Uniti, confidando che in futuro si possa proseguire fino a corso Sommelier così come avverrà dal 10 ottobre per Turin City of Design, iniziativa di caratura internazionale che grazie alla Città di Torino vedrà di nuovo in campo via Sacchi.  

Durante i Portici di Carta, tutte le persone che si spingeranno fino a via Sacchi potranno, oltre a esplorare l’offerta gastronomica dei Maestri del Gusto, ricevere i buoni sconto messi a disposizione dai commercianti della via. Hanno già aderito Cirko Vertigo, Turin Palace e la Spa dell’Hotel Genova.

Cirko Vertigo intratterrà, inoltre, i bambini con i suoi acrobati che come dei pifferai magici urbani inviteranno il pubblico abituato a fermarsi alla fine di via Roma a traghettarsi oltre  Corso Vittorio.

Su via Sacchi, all’angolo con Corso Stati Uniti, sarà anche presente una postazione del Comitato #rilanciamoViaSacchi, dove si raccoglieranno le adesioni e si potranno ottenere informazioni sulle prossime iniziative. Tutti gli aggiornamenti verranno veicolati tramite la pagina Facebook del Comitato.

Questa iniziativa è parte del progetto #viviViaSacchi.

 

Comitato Rilanciamo Via Sacchi
via Sacchi, 40 – 10128 Torino
rilanciamoviasacchi@gmail.com
CF. 97818710010
IBAN IT39R0845001002000000003975 per versamento delle quote associative e donazioni